.
Annunci online

  SapereAude [ Poeticamente abita l'uomo su questa terra... ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo


L'idea da dove nasce questo blog
L'assassino di Dio
La malinconia è il mio amante più fedele
Ho fondato la mia causa su nulla

cerca
letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


31 gennaio 2007

Freud

L'antica credenza che i sogni rivelano il futuro non è del tutto priva di verità. Nel rappresentare un desiderio come realizzato il sogno ci conduce certamente nel futuro.




permalink | inviato da il 31/1/2007 alle 2:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


28 gennaio 2007

Montale

Sogno che un giorno nessuno farà più gol in tutto il mondo.




permalink | inviato da il 28/1/2007 alle 20:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 gennaio 2007

Terzani

"Io chi sono?". La risposta sta nel porsi la domanda, nel rendersi conto che io non sono il mio corpo, non sono quello che faccio, non sono quello che posseggo, non sono i rapporti che ho, non sono neppure i miei pensieri, non le mie esperienze, non quell'Io a cui teniamo così tanto. La risposta è senza parole. E' nell'immergersi silenzioso dell'Io nel Sé.




permalink | inviato da il 26/1/2007 alle 1:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


24 gennaio 2007

Pound

Il segreto dell'insegnamento ha qualcosa a che fare col teatro. Imitate semplicemente il miglior professore che avete conosciuto.




permalink | inviato da il 24/1/2007 alle 18:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


22 gennaio 2007

Nietzsche

La verità è che la verità cambia.




permalink | inviato da il 22/1/2007 alle 23:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


20 gennaio 2007

Fromm

Non considero la Bibbia come il 'verbo di Dio', non solo perché un esame storico dimostra che si tratta di un libro scritto da uomini di vario tipo, di epoche diverse ma anche perché non sono un teista. Tuttavia per me è un libro straordinario, che da molte norme e principi che hanno mantenuto la loro validità per migliaia di anni. ... Un libro che non fu scritto da un solo uomo né dettato da Dio: esprime il genio di un popolo in lotta per la vita e la libertà attraverso numerose generazioni.




permalink | inviato da il 20/1/2007 alle 19:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


19 gennaio 2007

Schopenhauer

All'uomo intellettualmente dotato la solitudine offre due vantaggi: prima di tutto quello di essere con se stesso e, in secondo luogo, quello di non essere con gli altri.




permalink | inviato da il 19/1/2007 alle 1:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


16 gennaio 2007

Petrarca

Quegli a cui non è castigo sufficiente una moglie è degno di averne parecchie.




permalink | inviato da il 16/1/2007 alle 11:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


14 gennaio 2007

Flaubert

L'avvenire ci tormenta, il passato ci trattiene, il presente ci sfugge.




permalink | inviato da il 14/1/2007 alle 13:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


11 gennaio 2007

De André

11-1-1999

Moriva Francesco De André


Ama e ridi se amor risponde,piangi forte se non ti sente.Dai diamanti non nasce niente,dal letame nascono i fior.




permalink | inviato da il 11/1/2007 alle 23:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


9 gennaio 2007

Nietzsche

Chi deve essere un creatore, non fa che distruggere.




permalink | inviato da il 9/1/2007 alle 16:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


6 gennaio 2007

Petrarca

Più giro il mondo, e meno mi piace.




permalink | inviato da il 6/1/2007 alle 23:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


6 gennaio 2007

Emerson

Non ha imparato la lezione della vita chi non vince una paura ogni giorno.




permalink | inviato da il 6/1/2007 alle 23:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


5 gennaio 2007

De André

Non avrai altro Dio, all'infuori di me,
spesso mi ha fatto pensare:
genti diverse, venute dall'est
dicevan che in fondo era uguale.
Credevano a un altro diverso da te,
e non mi hanno fatto del male.
Credevano a un altro diverso da te
e non mi hanno fatto del male.

Non nominare il nome di Dio,
non nominarlo invano.
Con un coltello piantato nel fianco
gridai la mia pena e il suo nome:
ma forse era stanco, forse troppo occupato
e non ascoltò il mio dolore.
Ma forse era stanco, forse troppo lontano
davvero, lo nominai invano.

Onora il padre. Onora la madre
e onora anche il loro bastone,
bacia la mano che ruppe il tuo naso
perché le chiedevi un boccone:
quando a mio padre si fermò il cuore
non ho provato dolore.
Quando a mio padre si fermò il cuore
non ho provato dolore.

Ricorda di santificare le feste.
Facile per noi ladroni
entrare nei templi che rigurgitan salmi
di schiavi e dei loro padroni
senza finire legati agli altari
sgozzati come animali.
Senza finire legati agli altari
sgozzati come animali.

Il quinto dice "non devi rubare"
e forse io l'ho rispettato
vuotando in silenzio, le tasche già gonfie
di quelli che avevan rubato.
Ma io, senza legge, rubai in nome mio,
quegli altri, nel nome di Dio.
Ma io, senza legge, rubai in nome mio,
quegli altri, nel nome di Dio.

Non commettere atti che non siano puri
cioè non disperdere il seme.
Feconda una donna ogni volta che l'ami, così sarai uomo di fede:
poi la voglia svanisce ed il figlio rimane
e tanti ne uccide la fame.
Io, forse, ho confuso il piacere e l'amore,
ma non ho creato dolore.

Il settimo dice "non ammazzare"
se del cielo vuoi essere degno.
guardatela oggi, questa legge di Dio,
tre volte inchiodata nel legno.
guardate la fine di quel nazareno,
e un ladro non muore di meno.
Guardate la fine di quel nazareno,
e un ladro non muore di meno.

Non dire falsa testimonianza
e aiutali a uccidere un uomo.
Lo sanno a memoria il diritto divino
e scordano sempre il perdono.
Ho spergiurato su Dio e sul mio onore
e no, non ne provo dolore.
Ho spergiurato su Dio e sul mio onore
e no, non ne provo dolore.

Non desiderare la roba degli altri,
non desiderarne la sposa.
Ditelo a quelli, chiedetelo ai pochi
che hanno una donna e qualcosa:
nei letti degli altri, già caldi d'amore
non ho provato dolore.
L'invidia di ieri non è già finita:
stasera vi invidio la vita.

Ma adesso che viene la sera ed il buio
mi toglie il dolore dagli occhi
e scivola il sole al di là delle dune
a violentare altre notti:
io nel vedere quest'uomo che muore,
madre, io provo dolore.
Nella pietà che non cede al rancore,
madre, ho imparato l'amore.


-Il testamento di Tito-




permalink | inviato da il 5/1/2007 alle 19:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


5 gennaio 2007

Schopenhauer

Ciò che rende socievoli gli uomini è la loro incapacità di sopportare la solitudine e, in questa, se stessi.




permalink | inviato da il 5/1/2007 alle 14:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


5 gennaio 2007

Roth

Noi lasciamo una macchia, lasciamo una nostra impronta. Impurità, crudeltà, abuso, errore, escremento, seme: non c'è altro mezzo per essere qui.




permalink | inviato da il 5/1/2007 alle 14:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


4 gennaio 2007

Nietzsche

Di tutto conosciamo il prezzo, di niente il valore.




permalink | inviato da il 4/1/2007 alle 1:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


4 gennaio 2007

Pound

Certi libri costituiscono un tesoro, un fondamento; letti una volta, vi serviranno per il resto della vita.




permalink | inviato da il 4/1/2007 alle 1:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

sfoglia     dicembre        febbraio


...LASCIATE UN COMMENTO,
O VOI CHE ENTRATE...

Da quando ho iniziato il blog,
questi libri hanno segnato la mia anima
...
Critica della ragion pura,
Il ritratto di Dorian Gray,
Così parlò Zarathustra,
Faust,
Le pagine polverose di Ask the Dust,
L'Unico.


Da quando ho iniziato il blog,
questi autori hanno corrotto il mio spirito...
Holderlin,
Nietzsche,
Bukowski,
Saramago.


Da quando ho iniziato il blog,
queste frasi hanno influenzato la mia mente...
- La materia è sorda alle intenzioni dell'arte. (Dante) 
- L'uomo è condannato ad essere libero. (Sartre)
- Da quando ho imparato a camminare, 
mi piace solo correre. (Nietzsche)
- La libertà non sta nel poter scegliere tra bianco e nero,
ma nel potersi sottrarre a qesta scelta prescritta. (Adorno)
- Qualsiasi stronzo è capace di trovarsi un lavoro:
invece ci vuole cervello per cavarsela senza lavorare. (Bukowski)
- Scuotere la gente, svegliarla dal suo sonno,
pur sapendo di commettere in tal modo un crimine e che sarebbe
mille volte meglio lasciarvela perseverare, poichè comunque,
quando si sveglia, non si ha nulla da proporle... (Cioran)
- L'ozio è il padre di ogni filosofia.
E che? La filosofia - sarebbe un vizio? (Nietzsche)
- O si pensa o si crede. (Schopenhauer)
-Si dice di Dio: <<Nessun nome può nominarti.>>
Ciò vale anche per me: nessun concetto mi esprime,
niente di quanto viene indicato come mia essenza mi esaurisce;
sono solo nomi. (Stirner)
-Un uomo intelligente non può in verità diventar nulla
e solo gli sciocchi diventano qualcosa. (Dostoevskij)
-Sì, la mente va tenuta ben aperta, ma non così tanto
che il cervello ne cada fuori. (Sagan)
-Il dubbio non è piacevole, ma la certezza è ridicola:
solo gli imbecilli sono sicuri di quello che dicono. (Voltaire)
-La questione è sapere se con la verità
si farà mai la felicità. (Zola) 
-Quello che chiamano progresso è la sostituzione di una seccatura con un'altra. (Elliss)

Blog nato il...
9 maggio 2005

Presupposto fondamentale di questo blog...
L'esattezza delle citazioni, è una virtù più rara
di quel che si pensi. (Pierre Bayle)


APPELLO BLOG!
NON SPORCO!
AGGIUNGIMI TRA I TUOI PREFERITI!
HO BISOGNO SOLO DI ESSERE LETTO
E COMMENTATO QUALCHE VOLTA!


------->
.....NON SONO SICURO CHE IL MIO SIA UN BLOG.
E' PIU' CHE ALTRO UNA RACCOLTA DI AFORISMI,
ACCRESCIUTA OGNI GIORNO, FATTA SOPRATTUTTO
PER TENERLI LI', IN MODO DA RITROVARLI CON
FACILITA', OGNI QUALVOLTA NE AVESSI BISOGNO.....

<-------

-_-_-_-_-_-_-_-_-_-_-
MEMENTO.
Tutti parlano di politica, come se fosse una cosa
importante. Preferisco parlare d'altro, o meglio,
preferisco ascoltare.
_-_-_-_-_-_-_-_-_-_

-IO GUARDO-


______________________________
STUDIO APERTO
     NON E' UN TELEGIORNALE, 
         BOICOTTIAMOLO!

______________________________


:::OLTRE 28000 VISITE!!!:::
(Non più di 1000
secondo la procura)

  
TOP50 HA CHIUSO.
E' SPARITO IL LOGO,
RICORDO COMUNQUE
QUELLA BELLISSIMA INIZIATIVA
CON QUESTE PAROLE.


SPONSORIZZATO DA:

L'UNICO PROGRAMMA DI
TELEPROMOZIONI CULTURALI
.




L'urlo, Munch.
"Camminavo lungo la strada con due amici quando il sole
tramontò, il cielo si tinse all’improvviso di rosso sangue,
mi fermai, mi appoggiai stanco morto a un recinto sul fiordo
nerazzurro e sulla città c’erano sangue e lingue di fuoco.
I miei amici continuavano a camminare e io tremavo ancora
di paura e sentivo che un grande urlo infinito pervadeva la natura
".




Wikipedia, l'enciclopedia libera.



la Casa della Cultura è un’associazione di persone
che credono nella democrazia culturale e cercano
di approfondire e divulgare gli ideali di libertà,
autonomia, consapevolezza e tolleranza.




Giardino delle delizie, Bosch.


-CONTRO OGNI CHIESA-