Blog: http://SapereAude.ilcannocchiale.it

Epicuro

Non dobbiamo stimare come più felice il giovane, ma il vecchio che ha vissuto bene. Perché il giovane nella pienezza delle sue forze è spesso confuso e sviato dal vento della fortuna; ma il vecchio che si è ancorato nella vecchiaia come in un porto, tiene ormai saldi nella sicura custodia della gratitudine i beni che prima aveva scarsa fiducia di ottenere.

Pubblicato il 11/12/2006 alle 22.56 nella rubrica Citazioni.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web